Come creare la copertina per la stampa

Una volta conclusa l'impaginazione interna del tuo libro, puoi occuparti della creazione della copertina. Nella sezione Informazioni principali della tua versione cartacea, ti basterà cliccare su "Modifica la copertina".

Si aprirà così l'editor per lavorare sulle tre diverse parti della cover: QUARTA - DORSO - PRIMA

QUARTA

La quarta di copertina corrisponde al retro del libro cartaceo. Sulla quarta solitamente troviamo diverse informazioni come la sinossi, la biografia e/o la foto dell'autore. Queste informazioni possono essere inserite cliccando sul simbolo del "+" nella barra degli strumenti in alto. Ad esempio, per inserire la sinossi, bisogna cliccare "+" e scegliere "descrizione". Verrà inserito il testo di sinossi presente nella sezione Informazioni principali, ma si potrà modificare quel testo direttamente all'interno del cover editor. Sulla quarta di copertina è importante lasciare dello spazio vuoto in basso, per permettere al nostro sistema di inserire il barcode con il codice ISBN che verrà assegnato in automatico e gratuitamente al libro in fase di pubblicazione.

DORSO

Il dorso del libro viene calcolato in automatico da Write in base alle caratteristiche del tuo libro (numero di pagine, tipo di carta scelto per gli interni, formato, tema grafico). Sul dorso del libro cartaceo solitamente viene inserito il titolo del libro e il nome autore. Nel caso di editori o di autori indie che abbiano un proprio marchio editoriale, è possibile trovare anche il logo. Attenzione: per libri che hanno meno di 100 pagine, non è possibile inserire alcun testo o disegno sul dorso. In generale, i testi e qualsiasi elemento grafico devono essere inseriti facendo attenzione a non occupare tutto lo spazio del dorso. Per maggiori informazioni, suggeriamo di leggere il nostro articolo dedicato alle specifiche tecniche richieste per le copertine.

A questo proposito, Write ha una funzione "Auto" che ti aiuta a regolare la dimensione del testo in base alla misura del dorso della copertina. Selezionando il riquadro del testo sul dorso e cliccando nel menu degli strumenti in alto sul simbolo dell'ingranaggio "impostazioni riquadro", si aprirà una finestra con diverse impostazioni, tra cui l'utilissima funzione "Auto".

È possibile eseguire la stessa procedura sia per il titolo che per il nome autore. Naturalmente, anche l'eventuale logo sulla copertina non potrà occupare tutta la dimensione del dorso, ma dovrà lasciare uno spazio vuoto a destra e a sinistra di almeno 1,6 mm, come indicato nelle nostre specifiche tecniche e come si può vedere nell'immagine di seguito:

Il logo di default viene inserito in orizzontale. Se si ha necessità di ruotarlo, basta selezionarlo, cliccare sul simbolo della rotazione nel menu degli strumenti e impostare il valore che si preferisce. Per avere un logo verticale orientato in linea con i testi, come nell'immagine precedente, bisogna inserire il valore -90.

PRIMA

La prima di copertina è anche detta "fronte", perché contiene l'immagine principale del libro. È fondamentale che tutti i testi e gli elementi grafici presenti sulla copertina siano perfettamente nitidi e abbiano una risoluzione di almeno 300 dpi, in particolar modo l'immagine che si sceglierà per la prima di copertina. Naturalmente, l'immagine scelta dovrà essere libera da copyright o tu dovrai essere possessore dei diritti per l'utilizzo di quella determinata immagine. È possibile anche creare copertine monocromatiche senza alcuna immagine di sfondo, se preferisci avere una copertina monocromatica, puoi saltare questo paragrafo e leggere direttamente il successivo "La copertina monocromatica".

Se invece preferisci avere una copertina caratterizzata da un'immagine sulla prima, questa immagine dovrà essere caricata come sfondo, ecco come procedere:

Posizionati sul riquadro PRIMA e clicca sul simbolo del pennello in alto "Personalizza prima di copertina":

Clicca su "Modifica immagine" e seleziona l'immagine che vuoi utilizzare per la prima di copertina, ricordiamo che deve essere un'immagine in formato jpg ad alta risoluzione (almeno 300 dpi). Una volta caricata l'immagine, clicca su "Impostazioni sfondo" e scegli l'impostazione "L'immagine ricopre l'area".

Se tutti i dettagli sono a posto, puoi scaricare la copertina pronta per la stampa cliccando su "Scarica" in alto a destra e scegliendo Copertina in PDF.

La copertina monocromatica

È possibile creare copertine monocromatiche, quindi senza l'importazione di immagini, agendo direttamente sui colori di sfondo e sui colori dei testi. Se ad esempio vuoi realizzare una copertina completamente verde, dovrai impostare questo identico colore sui tre riquadri: quarta, dorso e prima.

Ti basterà posizionarti sul riquadro della quarta, cliccare sul simbolo del pennello e poi sul quadratino bianco del "colore di sfondo". Scegli un colore posizionando il puntatore del mouse all'interno della tavolozza. Ogni colore ha un determinato codice, supponiamo che il colore verde da te scelto abbia il codice #42953a. 

Copia questo codice e vai a inserirlo sia per il dorso che per la prima di copertina, cliccando sul simbolo del pennello e incollando il codice nell'apposita finestra del colore di sfondo. La tua cover è interamente verde.

A questo punto, preferisci però che tutti i testi sulla copertina siano bianchi, ti basterà quindi ad agire sul colore dei testi eseguendo la stessa procedura. Posizionati sul riquadro della Quarta, clicca sul simbolo del pennello, poi sul quadratino nero del "colore del testo" e imposta il colore bianco. Il colore bianco ha il codice #ffffff, che andrai a copiare negli altri due riquadri ottenendo la cover con sfondo verde e testo bianco.

Una volta completata l'impostazione grafica della copertina, non resta che scaricarla per la pubblicazione su HUB, ti basterà cliccare su "Scarica" in alto a destra e scegliere Copertina in PDF.

Still need help? Contact Us Contact Us