Preparazione del PDF interno

Il PDF di testo del libro deve rispettare alcune caratteristiche tecniche che riguardano il formato della pagina, i margini, i font utilizzati e altri aspetti che rendono il libro adatto alla distribuzione in Print On Demand.

Puoi realizzare la versione cartacea del tuo libro con Write; se invece preferisci utilizzare altri editor di testo, assicurati che il PDF rispetti le specifiche elencate di seguito:

Generali

  • Per la pubblicazione vengono accettati solo file in PDF;
  • titolo, sottotitolo e autore devono essere uguali sia nel frontespizio del libro che nei metadati inseriti nella scheda articolo su HUB;
  • se presente, il codice ISBN indicato nel pdf interno deve coincidere con quello indicato nei metadati;
  • possono essere presenti segni di taglio, ma non crocini di registro e barre di colore;
  • il formato della pagina del PDF deve essere identico al formato selezionato nella scheda articolo su HUB. Se scegli un formato di stampa in A5 (148x210 mm), il PDF deve essere impaginato nello stesso formato;
  • la scelta della stampa B/N deve essere coerente con l'impostazione del file, ovvero è necessario che sia abbinata ad un PDF in "scala di grigi".

Impaginazione

  • Il file PDF deve essere impaginato a pagina singola;
  • è possibile scegliere tra diversi formati di stampa che trovi nella pagina del nostro calcolatore, di seguito quelli attualmente disponibili:

  • i margini interni devono misurare almeno 16 mm per i libri che hanno meno di 500 pagine, altrimenti almeno 22 mm;
  • all’inizio del libro deve essere sempre presente una pagina di frontespizio contenente titolo, sottotitolo (se previsto) e autore;
  • tutti i font devono essere incorporati nel PDF;
  • le pagine devono avere una numerazione consecutiva (non devono esserci salti di numero);
  • l’indice, se presente, deve essere corretto, le varie voci devono corrispondere al numero di pagina cui si riferiscono;
  • non possono esserci più di due pagine bianche consecutive all'inizio o all’interno del libro, e non più di 10 alla fine;
  • non devono esserci riferimenti ad una tipografia che abbia già effettuato la stampa in altre edizioni, né indicazioni del tipo “Finito di stampare il… da...”;
  • i libri dovranno avere un minimo di 55 pagine e un massimo di 828. Ad ogni modo, è importante che la misura del dorso della copertina non superi i 45 mm. Il dorso può essere calcolato utilizzando l'applicazione presente in questa pagina.

Libri con immagini o elementi grafici al vivo

Se il libro contiene delle immagini al vivo o elementi grafici che si estendono fino al bordo della pagina, allora il PDF dovrà avere abbondanze di 5 mm. Ad esempio, se il formato di stampa scelto è A5 (148x210 mm), il PDF finale di stampa dovrà misurare 158x220 mm. Di seguito, un esempio di pagina con l’immagine posizionata al centro (che non richiede abbondanze) e un esempio di pagina in cui l’immagine si estende fino al bordo della pagina (che richiede abbondanze di 5 mm). 

 

Le immagini

  • Consigliamo di inserire immagini che abbiano una risoluzione di almeno 300dpi;
  • le immagini non devono essere sfocate, di bassa qualità o contenere testi illeggibili (come in alcune scannerizzazioni).

Libri a colori

  • È preferibile utilizzare file in CMYK (stampa in quadricromia);
  • consigliamo di convertire anche i colori campione in CMYK, questi infatti non sono compatibili con la stampa in Print On Demand;
  • profili di colore non devono essere inseriti nei file.

N.B. StreetLib si avvale delle più moderne e sofisticate tecniche di stampa digitale, che garantiscono un’elevata qualità dei libri prodotti a costi decisamente bassi e con la possibilità di poter ordinare anche una sola copia (cosa impossibile con il metodo tradizionale offset). La stampa digitale, inoltre, permette di poter stampare un libro in ogni parte del mondo, semplicemente inviando il file a una stamperia collegata.

Ogni libro, quindi, può essere stampato in più luoghi e con macchine sempre diverse. La stampa digitale è un processo che utilizza quattro colori (ciano, magenta, giallo e nero) che vengono spruzzati sulla carta in minuscoli punti e mescolati tra loro creando tutte le varietà di colore. I risultati di stampa dipendono non solo dal file originale, ma soprattutto dalle caratteristiche delle macchine e dalla loro configurazione, quindi i risultati cromatici possono variare, seppur di poco, da stampa a stampa, da lotto a lotto e da stampante a stampante. Pertanto, pur mantenendo alta la qualità, il confronto tra copie stampate in periodi o sedi diverse può presentare delle differenze cromatiche.

Se preferisci affidare a StreetLib l'impaginazione del tuo libro, puoi dare un'occhiata ai nostri servizi di impaginazione e stampa.

Still need help? Contact Us Contact Us